Formazione

SCUOLA INTERNAZIONALE DI PEDAGOGIA CLINICA

Fondata sui principi ispiratori formalizzati dal Prof. Guido Pesci nel 1974

Direttore Scientifico: Prof. Dr. Guido Pesci

PEDAGOGISTA CLINICO®PEDAGOGISTA IN AIUTO ALLA PERSONA

Sedi e date di inizio della formazione

Cagliari, 10 ottobre 2015; Catania, 17 ottobre 2015;

Reggio Calabria, 31 ottobre 2015;

Padova, 21 novembre 2015; Milano, 28 novembre 2015;

Roma, 5 dicembre 2015; Firenze, 12 dicembre 2015

PROSPETTO DELLA FORMAZIONE

 

Area teorico-metodologica

Storia ed Epistemologia della Pedagogia Clinica – Pedagogia in aiuto alla Persona: Ortopedagogia e ortopedagogisti • 1974: nascita della scienza pedagogico clinica ad opera del Prof. Dr. Guido Pesci • I presupposti epistemologici della Pedagogia Clinica • Gli sviluppi della ricerca • Il Prospetto formativo • Il percorso in aiuto alla persona

 

Area dei fondamenti interdisciplinari

Elementi di Pedagogia e Storia della Pedagogia • Elementi di Neurologia • Elementi di Neuropsichiatria • Elementi di Psichiatria • Elementi di Anatomia Funzionale

Area tecnico-operativa: le Verifiche Pedagogiche

Analisi della domanda • Verifica delle PAD (Potenzialità, Abilità e Disponibilità) • Analisi scopica del repertorio semiotico • Analisi Storica Personale • Colloquio Storico Personale • Analisi sull’autonomia e coscienza di sé • Semiotica senso-percettiva • Analisi dell’espressività grafica e cromatica • Analisi delle abilità espressivo-verbali • Analisi dell’espressività motoria • Analisi delle abilità e disponibilità ad apprendere • Metodologia e tecnica dei test • Strumentario di base per la verifica delle PAD: Test Organizzazione Grafo-percettiva, Test Mnesi Immediata, Test di Attenzione e Faticabilità, Test di Maturazione Logica, Test Self-Concept, Osservazione delle manifestazioni ansiose e depressive, Scala di valutazione del riadattamento sociale Holmes-Rahe, Analisi delle capacità intellettive, Scala dei valori professionali e Test del pensiero creativo

 

Area tecnico-operativa: metodi e tecniche d’intervento pedagogico in aiuto alla persona

Metodi:

SELF per il risveglio delle abilità nell’autonomia e coscienza di sé

MPI® (Memory Power Improvement) per l’attentività e la mnesi

BonGeste per la grafo-espressività

Prismograph® per educare al segno grafico

EUcalculia per le abilità logico matematiche

Writing Codex per la codifica scrittoria

Educromo per la decodifica scrittoria

Edumovement per le esperienze organizzativo motorie

Ritmo Fonico, Coreografia Fonetica, Vibrotattile e Linguaggio-Azione, per l’ascolto, l’espressività e la comunicazione orale

InterArt® per lo sviluppo della creatività

Musicopedagogia® per la facilitazione delle modalità interattive

Discover Project®, Trust System®, TouchBall® (brevetto ISFAR), BodyWork® per l’esplorazione del corpo

Training induttivo per favorire il rilassamento

Reflecting® per favorire l’evoluzione positiva

Semiotica Senso-Percettiva per facilitare l’interazione

Psicofiabe®, Picturefantasmagory®, ClinicMentalPicture®, Cyberclinica® per favorire nuove disponibilità al rapporto

 

Formazione personale

Dinamiche relazionali per facilitare e sviluppare i processi interattivi e la crescita individuale degli allievi

 

DESTINATARI

Laureati di primo o secondo livello in: Pedagogia/Scienze Pedagogiche, dell’Educazione o della Formazione (classi 18, L-19, 56/S, LM-50, 65/S, LM-57, 87/S, LM-85, V.O.), Psicologia (classi 34, L-24, 58/S, LM-51, V.O.), Medicina e Chirurgia, Scienze della Formazione Primaria e Educatori Professionali (L/SNT2, LM/SNT2). Sarà valutato il curriculum di coloro che sono ancora in formazione o che hanno completato altre tipologie di lauree magistrali, a ciclo unico o vecchio ordinamento, i quali dovranno comunque essere laureati di secondo livello al momento della verifica finale.

 

ACCREDITAMENTI

L’ISFAR® è l’unico Istituto autorizzato dall’Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici (ANPEC) – costituita con Atto Pubblico il 28 marzo 1997 e registrata a Firenze il 16 aprile 1997 al n° 2423 – a compiere la formazione per Pedagogista Clinico.

Il personale della scuola ha diritto all’attestato di frequenza riconosciuto dal MIUR Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (DM 90/2003), a presentare istanza per farsi finanziare direttamente dalla scuola la frequenza al corso (sarà ciascuna istituzione scolastica, nella sua piena autonomia, a voler riconoscere un rimborso parziale o totale delle spese di iscrizione sostenute dal docente autorizzato a partecipare al corso) e all’esonero dal servizio per il periodo di frequenza alla formazione (compatibilmente con le esigenze dell’Istituzione Scolastica).

 

CREDITI ECM

Il corso è accreditato ECM

 

ATTESTATO

Al termine del percorso verrà rilasciato l’Attestato di Formazione in Pedagogia Clinica – Pedagogia in aiuto alla Persona, formalizzata l’iscrizione all’ANPEC Associazione Nazionale Pedagogisti clinici, alla SINPE – Società Nazionale Pedagogisti e all’Elenco europeo della Federazione delle Associazioni dei Pedagogisti Clinici (Reg. Unione Europea n. 198364-2004).

 

ORGANIZZAZIONE

Organizzazione didattica: Il percorso formativo include incontri in aula, in atelier e in modalità e-learning, performance tecnico-professionali, preparazione di ausili, partecipazione a iniziative scientifico-culturali, compilazione e discussione di una tesi finale.

 

Gli indirizzi delle sedi, i calendari completi e i docenti della formazione possono essere visionati visitando il sito

www.isfar-firenze.it

Join our
mailing list

to stay up date

Please enter a valid e-mail