Chiara Miccadei

Appena laureata in Pedagogia presso l’Università degli studi dell’Aquila nel 2000, ho iniziato a lavorare come educatrice a Teramo al Centro di riabilitazione e ricerca gestito da Anffas onlus provinciale. Cercavo nel contempo un percorso di specializzazione che seguisse la mia attitudine alla cura della persona, allo stare in ascolto dell’altro ed insieme unisse la pratica di una clinica che rendesse esclusivo il percorso di crescita delle persone ed esaltasse la loro unicità.

Dall’esperienza formativa all’impegno professionale
Ho iniziato il mio iter di specializzazione in Pedagogia Clinica all’ISFAR di Firenze nel 2002 concludendolo nel 2005. Nel 2004 avevo già inaugurato il mio primo studio specialistico a Pineto, per poi aprirne altri a Roseto degli Abruzzi e a Teramo città.
Le competenze acquisite mi hanno portato a collaborare in oltre venti anni di attività con colleghi professionisti di equipe di neuropsichiatria infantile, con scuole ed istituti comprensivi, associazioni, enti formativi.
Grande soddisfazione è stata partecipare come saggista al libro bianco dell’ANPEC dal titolo “Ministero dell’Educazione” poi pubblicato dalla casa editrice Armando Editore nel 2022.
Umanamente il dono più importante mi è stato fatto dai docenti dell’ISFAR, in primis il Prof Guido Pesci, amico e collega prezioso con cui ho un debito di riconoscenza grandissimo, la prof.ssa Marta Mani e la Prof.ssa Anna Pesci, e dai colleghi pedagogisti clinici che in questi anni ho avuto l’onore di conoscere e con cui ho stretto rapporti professionali proficui e personali molto forti. Il mio ringraziamento alla Dott.ssa Stefania Salvaggio e alla Dott.ssa Francesca Cartellà.