Emidia Cassandra

Nel 2012 ero già laureata in Scienze dell’Educazione e svolgevo il lavoro di assistente domiciliare con mansioni educative, mi occupavo anche di prestare il mio contributo presso un centro di intrattenimento per persone con disabilità cognitiva. Durante il mio lavoro, quotidianamente, mi trovavo di fronte a situazioni molto complesse. Sentivo il bisogno di approfondire le conoscenze in merito alla gestione delle relazioni e delle difficoltà di cui erano intessute, avevo bisogno di acquisire strumenti che mi rendessero capace di affrontarle, che mi dessero realmente la possibilità di lavorare in direzione dell’aiuto alla persona. Durante una ricerca sul web appresi del percorso formativo in Pedagogia Clinica, dunque m’iscrissi. Le conoscenze che man mano apprendevo ed acquisivo mi ritornavano utili. Oggi sono insegnante presso la scuola dell’infanzia e le conoscenze ed abilità acquisite durante la mia formazione da pedagogista clinico mi consentono di conoscere e gestire situazioni anche problematiche. Offro ai bambini con i quali mi ritrovo ad avere il pregio di lavorare, opportunità di crescita, conoscenza di sé in interazione con gli altri, in particolare propongo esperienze di educazione emotiva, lasciandomi orientare, utilizzando metodi e tecniche pedagogico cliniche.