Rossella Incardona

Mentre frequentavo uno dei tanti tirocini interni previsti dal Corso di Laurea in “Scienze della Educazione e della Formazione” dell’università di Catania, fui colpita dalla relazione di una Pedagogista Clinica che parlava appassionatamente della propria esperienza professionale. Da lì, iniziai a prendere informazioni riguardanti questa “pedagogia clinica”, finché non scopri che c’era anche un indirizzo specifico presso l’università di Firenze! Una volta conseguita la laurea triennale, presi il primo volo e lì iniziò la mia indimenticabile e preziosa avventura Fiorentina! Mi iscrissi al Corso di Laurea in “Dirigenza e Pedagogia speciale nella scuola e nei servizi socio educativi -indirizzo Pedagogia Clinica“ e al secondo anno, dopo aver scoperto l’esistenza della Scuola Internazionale di Pedagogia Clinica dell’ISFAR-Formazione Post-Universitaria delle Professioinei, mi iscrissi immediatamente anche lì! Mai scelta fu più azzeccata!
Inizió un percorso che mi portò a crescere, non solo professionalmente, ma come persona, condiviso con altre colleghe con le quali continuiamo a sentirci tuttora, nonostante la distanza Sicilia- Toscana! Un percorso impegnativo, intenso, ma profondamente appagante! Una volta conseguito il titolo di Pedagogista Clinico® e iscritta all’ANPEC- Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici, ho intrapreso un’attività professionale che mi ha permesso di essere in aiuto alla Persona a 360°, supportata da metodi e tecniche proprie del Pedagogista Clinico® iapprese in formazione, incrementando quel saper, saper fare e saper essere di una scienza che ho sfruttato e dalla quale continuo a trarre preziosi insegnamenti anche nella vita mia personale, oltre che come professionista. Formazione e crescita costante e continua, dal 2013, ancora oggi! Grazie ISFAR!! Grazie ANPEC!!